Sigle internazionali

venerdì 12 luglio 2013

Musica classica in pillole


Per molti di noi, la musica classica è ormai una roba del passato che nessuno ascolta più. 

Eppure sappiamo che la musica classica ha dei poteri terapeutici. Fa bene alla salute e al cervello perché riequilibra il sistema corpo/mente.    

Per convincere il pubblico ad ascoltare di nuovo anche la musica classica, una delle orchestre più antiche del Giappone, l'Orchestra Filarmonica Giapponese, ha chiesto all'agenzia pubblicitaria I/S BBDO Tokyo di trasformare la musica classica in una "cura alternativa" da poter "prescrivere". 

Il ‘Japan Pill-Harmonic’ mette a prova l'efficacia curativa della musica classica, condensando alcuni brani su 20 mini 3D cards, presentandole come se fossero ‘pillole’. 

Sulle confezioni, ognuno con un colore appropriato e diverso, i disturbi e la relativa "medicina": 


  • Per una pelle bellissima, Le quattro stagioni di Vivaldi; 
  • Per dormire meglio, assumere la Sinfonia nr.10 di Mahler; 
  • Contro la costipazione, la sinfonia nr 1 di Brahms.


L'Orchestra filarmonica giapponese* e l'agenzia pubblicitaria I/S BBDO hanno vinto il Leone d'Oro per il Design al Festival di Cannes con il loro progetto "Pill-Harmonic".

Uno degli articoli pubblicati in rete (in inglese) qui

*Il link porta al sito, molto bello, in giapponese, ma con pulsante "English" (⌒▽⌒)☆


Frauke G.Joris - traduzioni e testi olandesi - italiani 
www.italianolandese.com  -  www.italiamagia.com

Nessun commento:

Posta un commento